Collegio dei docenti

L’organo che organizza l’attività didattica

Cosa fa

È responsabile dell'organizzazione delle attività didattiche ed educative che vengono svolte all'interno di un istituto scolastico ed è formato dal Dirigente scolastico e da tutti docenti in servizio.

Per il primo livello si articola in Consigli di Classe e Dipartimenti Disciplinari (per ogni asse di insegnamento), mentre per l'Alfabetizzazione e Apprendimento della Lingua Italiana in Consigli di Interclasse.

Si occupa di:

  • elaborare il Piano Triennale dell'Offerta Formativa o PTOF;
  • adeguare i programmi d'insegnamento alle esigenze specifiche del territorio e del coordinamento disciplinare;
  • adottare iniziative per il sostegno di alunni svantaggiati;
  • redigere del piano annuale delle attività di aggiornamento e formazione;
  • suddividere l'anno scolastico in trimestri o quadrimestri per le valutazioni;
  • stabilire l'adozione dei libri di testo;
  • approvare gli accordi con reti di scuole per quanto riguarda gli aspetti didattici;
  • valutare periodicamente l'andamento didattico complessivo;
  • elaborare soluzioni per i casi di scarso rendimento o irregolare comportamento degli alunni;
  • valutare lo stato di attuazione dei progetti per le scuole situate in zone a rischio;
  • identificare e attribuire funzioni strumentali al PTOF;
  • deliberare sulla formazione delle classi, assegnazione dei docenti e sull'orario delle lezioni;
  • eleggere il comitato di valutazione dei docenti;
  • deliberare sulla sospensione dei docenti quando si verificano casi di inadempienze rilevanti;
  • stabilire criteri e modalità relativi alle eventuali deroghe al limite di assenze previste;

Questo sito utilizza cookie tecnici, proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo di tali cookie.

Dettaglicookies